Ministero della pubblica istruzioneAfam

Stage formativi

Il tirocinio costituisce un'esperienza fondamentale all'interno del piano di studio oltre che per il suo carattere professionalizzante anche perché offre l'opportunità di maturare delle capacità relazionali e di collaborazione. All'interno del percorso triennale lo studente ha l'obbligo di effettuare uno stage presso un'azienda, uno studio professionale, un ente o simili per un totale di 200 ore complessive, mentre di 375 ore complessive per i bienni specialistici.

Lo studente può scegliere tra le offerte di stage selezionate dall'ISIA o in alternativa individuare indipendentemente la realtà nella quale effettuare il tirocinio purché inerente al piano didattico. Il rapporto tra l'azienda e lo studente è ufficializzato tramite un documento scritto all'interno del quale l'azienda va a definire, in accordo con la direzione della scuola, dello studente e del suo indirizzo di studi, il programma da svolgere. Durante lo stage l’attività di formazione ed orientamento è seguita e verificata da un tutor designato dall’ISIA, in qualità di responsabile didattico organizzativo, e da un responsabile aziendale individuato dall’Azienda. Al termine dello stage deve essere compilato un documento di conclusione dello stesso da parte dell'azienda ospitante e da parte dello studente in cui deve essere fornita una descrizione sulle attività svolte ed una valutazione delle medesime.

Mobilità per placement
Grazie al Programma Erasmus+ gli studenti dell'ISIA di Firenze hanno la possibilità non solo di trascorrere un periodo di studi presso un altro Istituto di Istruzione dell'Unione Europea convenzionato con l'ISIA, ma anche di fare un tirocinio presso imprese, studi professionali, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma.
> maggiori informazioni
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus