Ministero della pubblica istruzioneAfam

Dislessia non è una malattia

Campagna di sensibilizzazione per l'Associazione Italiana Dislessia

Studentessa Ines Smudja
Tesi di I livello in Disegno Industriale
A.A. 2010 - 2011
Relatore Michela Deni
Correlatore Carlo Spoldi

Nel progetto di tesi mi sono occupata dell'ideazione di una possibile campagna di comunicazione sulla dislessia, individuando l'Associazione Italiana Dislessia come ente promotore. L’obbiettivo che questa tesi vuole perseguire è quello di fornire un contributo per il miglioramento della qualità della vita dei bambini che presentano DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento) e di coloro che se ne occupano.

La campagna di sensibilizzazione ha come scopo principale quello di incoraggiare la cittadinanza ad assumere comportamenti solidali con i bambini dislessici e con le loro famiglie, trasmettendo un messaggio positivo sulla dislessia. Infatti, nell'immaginario comune il disturbo è sempre associato erroneamente a qualcosa di negativo come ad esempio al concetto di mancanza e di insufficienza. Per questo motivo, ho cercato di fornire una corretta interpretazione del disturbo riconoscendo alle persone dislessiche anche degli aspetti positivi e delle abilità. Da questi presupposti ho svolto un lavoro di ricerca e sperimentazione per giungere alla progettazione del logo della campagna di sensibilizzazione, di una serie di manifesti e infine del sito dell'Associazione Italiana Dislessia.
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus