Ministero della pubblica istruzioneAfam

Tachideina

Proideolo in pastiglie

Studenti Colle_fiorente, collettivo di studenti
A.A. 2006 - 2007


COS’E’ TACHIDEINA
Tachideina è una soluzione veloce contro gli stati di confusione progettuale grazie alla sua formulazione in pastiglie. Il sapore è gradevole caratterizzato dall’aroma di menta. Il prodotto è disponibile in un pratico e moderno blister da 18 dosi, adatto ad essere portato con sé, quando serve.
PERCHE’ SI  USA
Tachideina in pastiglie è un integratore di glucosio ad alto rendimento. Si usa per gli stati di confusione progettuale, congestione delle vie creative, e flogosi del nervo ideatore. E’ indicato per il trattamento sintomatico dell’inibizione creativa e delle sindromi  da stress produttivo.
COME SI USA
Tachideina in pastiglie può essere ingerito come una normale caramella, anche a stomaco vuoto. Va usato all’occorrenza una o più volte al dì, fino al ripristino del regolare flusso ideale.
COME AGISCE
Il principio attivo è il Proideolo, una speciale selezione di monosaccaridi in soluzione con acqua e glucosio. Agisce fornendo un immediato contributo di glucosio. Il glucosio costituisce l’unico substrato energetico del cervello, è fondamentale cosi come lo è l’ossigeno. Grazie al suo meccanismo d’azione, Tachideina ripristina la regolare attività produttiva e intellettuale.

Segnalazioni
2007, distribuita gratuitamente presso il Salone Satellite, all'interno del Salone del Mobile, Milano
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus