Ministero della pubblica istruzioneAfam

Hole

Occhiali da sole

Studenti Sebastiano Cavarra, Adriano D'amelio
A.A. 2003 - 2004
Corso Ingegnerizazione
Docente Giorgio Berretti


Un paio d'occhiali da sole assolutamente innovativi, che sfruttano una microforatura effettuata al laser per filtrare la luce del sole.
La forma concava dello schermo e i fori rotondi, con la loro distribuzione a nido d'ape, fanno sì che i raggi luminosi che raggiungono la pupilla siano tutti paralleli e non necessitino d'accomodazione poiché cadono direttamente sulla fovea, consentendo una migliore acuità visiva ma soprattutto una riduzione della luminosità.
L'estetica è quella di un oggetto monomaterico e dalla forma semplice e pulita ma particolarmente appariscente.
L'uso di un metallo elastico e resistente come l'acciaio armonico permette una grande adattabilità nell'indossarli e allo stesso tempo permette di adottare un sistema di piegatura del bordo su se stesso.
La forma semplice ad unica curvatura, con delle piccole variazioni nella zona temporale, richiede un intervento di taglio e piegatura semplicissimo.
L'acciaio rende possibili diversi tipi di trattamento, rendendo l'oggetto riproducibile in diverse varianti.


Segnalazioni
2004, selezionato per il Premio Nazionale della Arti, Roma

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus