Ministero della pubblica istruzioneAfam

Ink-Jet-Design

Laboratori in Internet per lo sviluppo e la condivisione di oggetti stampabili

Studente Mauro Sanpaolesi
A.A. 2001 - 2002
Docenti Antonio Glessi, Siliano Simoncini


Il progetto propone un laboratorio in rete condivisibile da più utenti che possono realizzare modelli bi-tridimensionali traducibili di seguito in oggetti fisici tramite periferiche. Ink-jet-design a livello esemplificativo utilizza Internet per creare in modo virtuale oggetti di carta attribuendo alla stampante la funzione di "braccio meccanico" che li fabbrica. Il laboratorio virtuale si caratterizza come un sito web contenitore di oggetti interattivi appositamente progettati che possono essere composti, modificati, stampati e quindi realizzati dal navigatore attraverso una comune stampante a gesto d'inchiostro. l sito è strutturato secondo varie categorie di oggetti che presuppongono diversi tipi di interazione tra i navigatori e il sito nonché tra i navigatori stessi.
Ink-jet-design permette perciò che i suoi oggetti possono diventare concreti con dei semplici gesti alla portata di tutti e che non appaiano solo come forme intangibili bloccate dietro gli schemi per i PC.

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus