Ministero della pubblica istruzioneAfam

Luigi Trenti

Mail
luigi.trenti@isiadesign.fi.it

Profilo
Architetto laureato in Disegno Industriale alla Facoltà di Architettura di Firenze nel 1992.
Dal 1993 è Socio di ADI di cui fonda la Delegazione Toscana nel 2006, divenendone Presidente e Coordinatore dell'Osservatorio Territoriale del Design. Lavora come designer dal 1992.
Nel settore del Design per l'Abitare ha collaborato con Targetti, Osram, GE, Lipparini, Martini, Casprini, Ycami, Ciatti, Gessi, Cisal, Composad, Valenti.
E' stato Responsabile del Design di Targetti, azienda vincitrice del Premio Compasso d'Oro nel 1998.
Con la lampada Lesena realizzata da Martini nel 1998, selezionata da Castiglioni per il Premio Intel, vincitrice del Premio Young & Design ed esposta alla Bio di Lubiana, ha introdotto un concetto stilistico che ha ispirato moltissimi prodotti anche in altri settori produttivi.
Nel settore del Design per l'Ambiente e il Lavoro ha collaborato con Radim Group, Ciemme Sistemi, TIM, Diebold, Sodi Scientifica.
Nel settore del Design per la Persona ha collaborato con Pineider, Locman, Tibaldi, Ferrari da Varese, Myron Adler, Maserati, Bugatti, Jaquet Droz, Piquadro.
Per Pineider ha disegnato Egosphere la prima penna stilografica a profilo variabile, selezionata da Michele de Lucchi per The International Design Yearbook e Jolly che ha rilanciato il tema della penna rivestita in pelle, poi inserita nella collezione del Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design.
Numerosi i riconoscimenti conseguiti; gli ultimi per il rubinetto Poker di Cisal sono lo Yatao Award a Canton e lo I.D. Award a New York.

Link
www.trentidesign.it

Materia
Design del sistema prodotto

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus