Ministero della pubblica istruzioneAfam

Design - La fabbrica del Desiderio

ISIA Design Firenze – Design - La fabbrica del Desiderio

Autore Fulvio Carmagnola
Prefazione di Gillo Dorfles
Progetto grafico Cinzia Ferrera
Collana Design
Editore Lupetti, Milano
Anno 2009

In un certo senso questo è un libro “contro il design”, scritto da uno che lo ama profondamente. Cerca di guardare il design dall’esterno, di situarlo nella sua posizione, che è quella di punta avanzata della logica del Late Capitalism: una condizione economica e culturale nella quale siamo immersi senza via di uscita e a fronte della quale non serve a niente rivendicare nostalgicamente il moderno che fu contro la barbarie del postmoderno.

Il design viene qui descritto a partire da questo duplice scenario: la produzione di conoscenza e la produzione di immaginario. Per questo “la fabbrica del desiderio” intende richiamare esplicitamente analoghe espressioni attualmente in uso presso gli studiosi dell’economia della conoscenza.

Qual è il ruolo strategico del design come macchina che riproduce il desiderio sociale? e quali sono gli esempi chiave che mostrano questa strategie? Il lavoro qui presentato tenta di articolare e discutere questi temi.

Link

www.lupetti.com

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus