Ministero della pubblica istruzioneAfam

Comunicazioni

L’ISIA si trasferisce nelle scuderie di Villa Strozzi di via Pisana

L’ISIA di Firenze lascerà nei prossimi giorni la sede di via degli Alfani per trasferirsi nelle Scuderie di Villa Strozzi in via Pisana 79, in uno dei più importanti parchi storici di Firenze. Una sede di prestigio storico fatta realizzare verso la metà del XVI secolo da Giovan Battista di Lorenzo Strozzi, divenuta ora uno dei principali poli nazionali per la Creatività. Va infatti ricordato che nello stesso parco, a fianco dell’ISIA, è presente Tempo Reale, uno dei più importanti laboratori di ricerca e produzione musicale, e ”Sino-Italian Design Exchange Centre”, centro internazionale nato dalla collaborazione tra i comuni di Firenze e Shanghai per sviluppare nuove opportunità per le imprese creative e per il design. Fa parte del complesso degli edifici di Villa Strozzi anche la “Limonaia” da anni sede di mostre e convegni destinati alla valorizzazione della creatività e dell’innovazione, tra cui l’iniziativa Source- self-made design, organizzata ogni anno dall’Associazione Culturale ALTROVE in collaborazione con Officine Creative.

Il 9 luglio 2015 è stato firmato l’accordo tra il Comune di Firenze e l’ISIA che assegna a questo istituto le scuderie di Villa Strozzi sino al completamento della ristrutturazione del “meccanotessile” che sarà la futura sede dell’ISIA.

"Una soluzione che tutela e garantisce le attività di una scuola d'eccellenza – ha sottolineato la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi – l’ISIA è un laboratorio di creatività e ricerca fondato su un modello didattico innovativo, il cui fine principale è quello di produrre un costante aggiornamento dei saperi e delle competenze che adegui la formazione del design ai mutevoli scenari della società contemporanea".

In questi giorni progetti sviluppati dagli studenti dell’ISIA sono stati presentati: a Milano, nella mostra ISIA-CONVIVIO-DESIGN, organizzata in occasione dell’apertura dell’EXPO nel suggestivo spazio di Santa Maria Incoronata; a Torino all’interno dell’iniziativa FISAD, Il senso del corpo, Festival dell’Arte e della Creatività; a Osaka nell’iniziativa Stu-art-Exhibition 2015 promossa dall’Istituto Italiano di Cultura.

Dal 15 Luglio sono aperte le iscrizioni ai corsi dell’ISIA, anche quest’anno 25 studenti potranno iscriversi ai corsi della prestigiosa scuola di design.
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus